Consiglio del giorno - Italiano in cucina Angela Mela

Vai ai contenuti

Menu principale:

Consiglio del giorno

Curiosità
Tipi di pasta

Ci sono tanti tipi di pasta. C’è la pasta lunga e la pasta corta. C’è la pasta liscia e la pasta rigata. C’è la pasta all’uovo e la pasta di grano duro (ultimamente si è tornati  ad usare farine di ogni tipo, come la farina integrale) . Ogni pasta ha il "suo" sugo che combina con il formato che rende ancora più gradevole la forchettata di pasta in bocca. Una cosa è sicura, la pasta deve sempre essere mangiata al dente! Non c’è cosa peggiore al mondo di un piatto di pasta scotta!!! Nel gustoso mondo della pasta c’è la "cucciola" delle paste: la pastina.
La pastina si usa per arricchire i brodi, le zuppe e le creme di verdura e legumi.

Il consiglio di mangiare la pasta al dente, ovvero né troppo cotta e né troppo cruda, aiuta la digestione.
Come usare il basilico

Ogni volta che si usa il basilico in una ricetta è importante lavarlo, asciugarlo accuratamente e ritirare il gambo per consumare la sola foglia (il gambo è duro ed indigesto). Sarebbe meglio spezzettarlo con le mani o nel mortaio con il pestello; la lama del coltello, delle forbici e del frullatore, fanno diventare di un verde scuro il basilico. Nei sughi è meglio aggiungere il basilico sempre alla fine della cottura per mantenere il suo aroma e sapore. Questi accorgimenti lasciano anche le foglie croccanti con il caratteristico colore verde brillante di questa pianta aromatica.
 
Copyright 2015. All rights reserved.
Torna ai contenuti | Torna al menu